Egidio Albanese

Pittore in Torino

Egidio Albanese nasce a Cittanova (Reggio Calabria) il 22 Maggio 1948.
Sin da giovinetto, coltiva una profonda dedizione per le Belle Arti, prediligendo il mondo classico proiettato nel presente.
Sua la realizzazione del monumento al   "Carrista del deserto"  presso la Caserma Nacci in Lecce, dove l'artista ha prestato servizio militare prima, come allievo, poi come sottufficiale.
All'età di 30 anni si trasferisce a Torino dove alle esperienze pittoriche unisce delle esperienze teatrali, prima facendo parte del "Gruppo Teatro Zero" dove si fa apprezzare sopratutto come scenografo e costumista, poi, esaurita l'esperienza col gruppo, scrivendo egli stesso dei testi.
A Torino conosce, tra gli altri, il pittore Alfredo Levo con cui si lega in una profonda amicizia e con cui inizia un percorso pittorico destinato a portarlo a risultati di notevole significato estetico e di contenuto.
Schivo all'idea di proporsi al giudizio del pubblico prima di raggiungere una adeguata maturità artistica, solo a fine '99 accetta di fare la sua prima personale, accogliendo l'invito dell'associazione Franco Conti,   in Alpignano. Mostra inaugurata il 10/03/99 e protratta fino al 28/03/99 ottenendo un notevole risultato di critica.
Nel frattempo a Torino, nel '79, si era iscritto alla "Società Promotrice delle Belle Arti" partecipando alle iniziative della stessa conclusesi con la propria personale presentata dall'esimio critico Prof. Armando Capri conosciuto proprio in quell'occasione. La stima del prof. Capri รจ tale che in seguito a ciò si sviluppa nel tempo una continua collaborazione.
Nell'anno 2002, Ritenendo conclusa la sue esperienza alla "Promotrice" e, a seguito dell'amicizia del prof. Capri, entra a far parte della nuova associazione "Arte Città Amica" di cui questi è il direttore artistico,partecipando attivamente alle varie iniziative di quest'ultima.
In ottobre 2002 viene invitato a partecipare al "Concorso Internazionale Piccolo Formato" organizzato dall'"Accademia Santa Rita". Accetta così a partecipare per la prima volta ad un concorso. Il risultato stato di vincere il primo premio assoluto per la sezione Arte Sacra con l'opera Estremo Sacrificio .
Con "Arte Città Amica è presente a SETTE ARTISTI PER CAVOUR nell'ambito della manifestazione annuale "TUTTO MELE" organizzata dal comune di Cavour e dalla associazione PRO LOCO e alla manifestazione "TRE GIORNI PER L'ARTE A TORINO" con la mostra a tenutasi negli spazi espositivi di Torino Esposizioni.
L'anno si conclude con la collettiva "Natale 2002" tenuta nella sede sociale di via Rubiana, 15 in Torino.
Soddisfatto del rapporto con l'Associazione, accetta di far parte del suo direttivo. contribuisce così sempre di più all'organizzazione delle varie attività.
volendo visitare il sito dell'Associazione Arte Città Amica, l'indirizzo è www.artecittaamica.it
Nel frattempo le esperienze artistiche di Albanese continuano e si rivolgono verso l'incisione all'acquaforte, dove ottiene dei risultati di notevole valore e verso l'arte astratta fine a se stessa e non solo come impaginazione per il classico. Se vuoi avere un'idea più; completa sulle attività artistiche di Albanese clicca su curriculum.